7 giugno 2011

Salvataggio in corner per Pettorale

Che fare quando ti accorgi che il tuo ultimo acquisto, un pettorale Auriga della Passier (taglia unica, pagato la miseria di 350 dollari americani), va stretto al tuo cavallo?

Semplice! Mi contatti e mi chiedi di fare due cinghie più lunghe, come quelle qui sopra.

Niente di esoterico, 4 passanti e una fibbia... ma sempre meglio di un pezzo di cordino da balla, no?
Post Scriptum: ad essere sincero, un pettorale come quello lo vedrei meglio addosso al cavallo che tira il carro della birra rispetto a quello che salta gli ostacoli. Tecnicamente parlando non c'è nulla da eccepire, è uno splendido oggetto (soprattutto per la produzione in serie), ma se deve solo evitare che la sella arretri un pochino mi sembra eccessivo, ecco. Probabilmente però è questa abbondanza di differenti punti di vista che rende il mondo così interessante...

Nessun commento:

Posta un commento