25 febbraio 2013

Testiera maremmana completa di redini

Forse la definizione migliore è maremmana-emiliana? E' una testiera maremmana realizzata "a modo mio", ovvero coi miei soliti materiali e livello di finitura. Il modello è il mio cavallo, un tedesco con una testa "molto full" e una pazienza altrettanto immensa.

Cuoio testa di moro, fibbie con roller in ottone e ardiglione in acciaio inox. Redini, capezzino e montanti da 19 mm, sottogola e frontalino da 16 mm.

Vista laterale sinistra:
Vista del lato destro:
Il frontalino è bombato e imbottito e presenta il lo scudetto che spesso si trova nelle maremmane, corredato da una cucitura puramente decorativa.
Dettaglio del portamorso, in cui scorre il capezzino:
...e un particolare del retro del capezzino:

In studio ho scattato qualche foto delle redini abbinate, visto che trovo sempre piuttosto complesso fotografarle addoss al cavallo senza nessuno a reggerle in sella. Sono lunghe circa un paio di metri e presentano 3 robusti passanti, due cuciti a mantenere unite le redini e uno libero di scorrere (il cosiddetto "registro"):
 
I due portamorso:



Per poter ricavare l'asola per il capezzino nei due montanti ed evitare un ingombro eccessivo, ho eliminato il passante che solitamente sta a valle della fibbia, dettaglio che per mantenere lo stile ho riproposto anche sulle redini.

Dettaglio del secondo passante cucito e del registro scorrevole:

Nessun commento:

Posta un commento