17 dicembre 2013

Tecnica mista...

Ecco la pettorina a completamento del corredo dell'altro giorno. Cuoio castagna, fibbia da 12 mm e D da 16 mm in ottone massiccio.

La parte in tubolare resta sulle spalle del cane, la cinghietta va invece al torace.
Il tubolare è abbastanza curioso: ricavato da una striscia da 16 mm e rinforzato con un un robusto cordino intrecciato e cucito ad anello. Anche il tubolare stesso è un anello in cui la giunta è quasi impercettibile.



La differenza di colore tra il tubolare e il resto è implicita alla lavorazione tubolare, in cui il cuoio viene "tirato" dalla cucitura attorno al cordino che funge da anima e poi ulteriormente tirato durante la trafilatura che rende la sezione pressochè circolare. 

Il fatto di essere chiuso su sè stesso non permette all'olio di penetrare nel lato carne del cuoio in fase di ingrassatura, impendendo lo stesso livello di assorbimento della striscia semplice, pertanto inizialmente avrà una tinta più chiara. E' ancora più palese sui collari tubolari in cuoio chiaro come questo, in cui cuoio semplice e tubolare convivono sullo stessa striscia, ma è una differenza destinata a sparire in breve con l'uso.

Nessun commento:

Posta un commento